Se siete arrivati a leggere questo articolo, sarete sicuramente alla ricerca della migliore asciugatrice a gas, che rispecchi a pieno le vostre esigenze.

migliore asciugatrice a gas

Ma cos’è un’asciugatrice?Si tratta di un comodo elettrodomestico in grado di asciugare biancheria e altri prodotti tessili, in genere dopo il lavaggio in una lavatrice, eliminando l’umidità dai tessuti.

Come saprete le asciugatrici si distinguono principalmente per la tecnologia utilizzata per produrre il calore usato per asciugare i tessuti. A tal proposito esistono infatti asciugatrici  elettriche, a pompa di calore o ancora a gas, a condensazione o ventilate.

Le asciugatrici a gas ( metano o GPL) sono formate da un bruciatore che funge da generatore di calore. Sebbene sul mercato esistano meno modelli di asciugatrici a gas rispetto a quelle elettriche e a quelle a pompa di calore, anche queste presentano molteplici vantaggi tra cui costi più ridotti ( per il prezzo inferiore del gas rispetto alla corrente), tempi di asciugatura notevolmente ridotti ( in quanto questo tipo di asciugatrice raggiunge più velocemente la temperatura impostata) e possibilità di utilizzo simultaneo insieme ad altri elettrodomestici.

Se siete orientati sulle asciugatrici a gas ma siete ancora indecisi sul modello da prendere in considerazione per un eventuale acquisto tra quelli presenti sul mercato allora questa guida fa al caso vostro. Insieme andremo a vedere le due migliori asciugatrici a gas in commercio analizzandone caratteristiche, funzioni e prezzi

La migliore asciugatrice a gas del 2017

Rinnai Dry Soft 6

Tra le migliori asciugatrici a gas esistenti in commercio abbiamo senza dubbio la Rinnai Dry Soft 6. Questo elettrodomestico risulta essere piccolo e compatto, considerati i suoi 65 cm di larghezza e i soli 53 cm di profondità, che lo rendono perfetto per gli ambienti con spazi ridotti senza creare ingombro.

Disponibile sia per l’utilizzo con gas metano che GPL, la Rinnai Dry Soft 6. garantisce un risparmio sicuro al 100% rispetto all’asciugatura elettrica, tempi di asciugatura dimezzati e massima silenziosità.

L’asciugatrice  a gas Rinnai Dry Soft 6. ha una capacità di carico di 6 kg ed un’interfaccia molto moderna grazie alla presenza del display digitale attraverso il quale è possibile impostare i diversi programmi di cui è dotata.

Tra i punti di forza di questa asciugatrice a gas abbiamo la presenza del triplo filtro di raccolta per la raccolta dei residui che impedisce il deposito di peli e sporcizia e la sua delicatezza. Dovete sapere che rispetto all’asciugatura elettrica, che tende a  seccare le fibre e a caricarle di elettricità statica, Dry Soft lascia i capi più morbidi preservandoli nel tempo.

In dotazione con l’asciugatrice Rinnai Dry Soft 6 viene data una pratica griglia che può essere inserita all’interno del cesto per asciugare scarpe e pantofole, senza il rischio di  danneggiarlo.Il costo di listino è di circa 1300 euro iva compresa.

MIGLIORE ASCIUGATRICE A GAS: GUIDA ALLA SCELTA

Al momento dell’acquisto della vostra asciugatrice a gas è fondamentale tenere conto di alcuni fattori:

  • Capacità di carico: è importante procurarsi un modello di asciugatrice con capacità di carico adatta alle proprie esigenze. Fate riferimento alla capienza della vostra lavatrice per fare in modo che si equivalgano. La maggior parte dei modelli presenti sul mercato generalmente ha una capienza di circa 7 kg.
  • Programmi: se siete particolarmente esigenti prediligete le asciugatrici a gas

più sofisticate ossia quelle dotate di innumerevoli programmi perfetti per ogni tipo di richiesta. Esistono programmi appositi per jeans, per i capi di cotone o per i capi delicati, programmi per trapunte e piumini,, ma anche programmi per agevolare la stiratura.

  • Funzioni: i modelli più recenti sono dotati di funzionalità avanzate tra le quali meritano attenzione il timer, la regolazione della temperatura e l’indicatore di progresso.
  1. Timer: quest’ultimo consente, a seconda del modello, di programmare l’avvio ritardato di un programma di asciugatura, o programmare l’asciugatura in modo che termini ad un preciso orario
  2. Regolazione temperatura: questa funzione consente di regolare la temperatura di asciugatura in base alla tipologia di indumenti consentendo cosi di abbassare la temperatura per i capi sensibili al calore e di alzarla per i capi più resistenti come i jeans.
  3. Indicatore di progresso: i display di alcune asciugatrici sono dotati della possibilità di visualizzare il progresso del ciclo di asciugatura in corso, con informazioni inerenti alla tipologia e alla durata del ciclo.

Ancora dubbi sulla migliore asciugatrice a gas? Scrivici nel box dei commenti quì sotto, ti risponderemo il prima possibile.