Stai cercando  informazioni sulle asciugatrici a gas? Qui troverai tante info utili

LA MIGLIOR ASCIUGATRICE A GAS

Siete stanchi di tenere in casa per giorni lo stendino per far asciugare il bucato? Far asciugare i panni all’esterno è diventata un’ardua impresa? Non avete tempo da dedicare all’asciugatura del bucato? A questo dilemma che, soprattutto in inverno, affligge parecchie famiglie c’è una soluzione: comprare un’asciugatrice.

Come sapete, sul mercato, ci sono diversi tipi di asciugabiancheria. Se state pensando di acquistare un modello a gas, qui, vi diremo tutto ciò che avete bisogno di sapere. Le asciugatrici a gas sono ecologiche, veloci, efficienti e convenienti. Se comparate con i modelli elettrici, consumano molto di meno. Il gas è una materia prima che ha un costo molto più basso rispetto a quello dell’energia elettrica. Il costo di acquisto di un modello a gas è alto ma risparmierete sul costo dei consumi.

I modelli di asciugabiancheria a gas rispettano il pianeta e sono ecologici, funzionano sia con metano che con il gpl. Badate bene, che il GPL è molto più costoso del metano, per questo motivo, i costi di consumo aumenteranno se sceglierete di utilizzare questa materia prima.

Questo modello di asciugatrice, ha un pannello dei programmi molto ampio. La scelta del programma adatto varia in base alla qualità della stoffa, alla pesantezza e all’acqua che assorbe. 

L’asciugabiancheria a gas è molto diffusa nei paesi anglosassoni. Il clima è molto umido e, asciugare il bucato è molto complicato. Questa macchina risulta molto più vantaggiosa riguardo ai consumi ed è molto più potente di un modello elettrico: i vestiti asciugano molto più velocemente e raggiunge in poco tempo la temperatura ideale.

Asciugatrice a gas funzionamento

Non vorrete mica comperare un’asciugabiancheria a gas senza sapere come funziona! Dovete sapere che questo tipo di elettrodomestico è formato da diversi componenti:

  • Tamburo (cestello): che è il vano dove si inserisce il bucato da essiccare.
  • Impianto di riscaldamento: sistema che il gas e riscalda l’aria
  • Impianto di scarico: sistema che elimina i vapori generati dall’essiccazione
  • Ventola di raffreddamento: mantiene la temperatura costante all’interno dell’elettrodomestico.

L’asciugatura comincia nel momento in cui si attiva l’impianto di riscaldamento e l’asciugatrice raggiunge la giusta temperatura. Il tamburo (o cestello) comincia a girare per far beneficiare del calore tutto il bucato. I vapori generati dal ciclo di asciugatura, verranno eliminati tramite un tubo che porta all’esterno della vostra abitazione. E’molto importante far predisporre un impianto di scarico adatto, in quanto, i fumi di scarto fanno male alla salute.

Risparmio e convenienza

Il risparmio e la convenienza sono due caratteristiche che giocano a favore di questi modelli. Per riscaldare l’aria viene utilizzato il gas GPL o il metano. Ciò consente un’abbattimento dei consumi dell’80 /90% rispetto alle asciugatrici elettriche. Le macchine elettriche si avvalgono di una resistenza elettrica per raggiungere la giusta temperatura, mentre queste sfruttano la combustione del gas. Sono, inoltre, composte da una ventola che permette di dileguare i vapori all’esterno. Ciò comporta consumi di energia elettrica ridottissimi.

Risparmio, convenienza e funzionalità permettono alle asciugatrici a gas di essere le campionesse dell’asciugatura del bucato.

Tempi di asciugatura

Le asciugabiancheria a gas, come quelle elettriche, sono dotate di un vasto numero di programmi che permettono l’essiccamento del bucato in base alla qualità delle stoffe. La loro caratteristica fondamentale è quella di asciugare i panni in modo molto veloce. I tempi di asciugatura, sono estremamente ridotti se comparati con quelli delle asciugatrici elettriche. I modelli più all’avanguardia, permettono di asciugare il bucato in maniera molto delicata. In questo modo si evita un bucato sgualcito e finalmente potrete evitare di stirare.

Asciugatrici a gas e sicurezza

Le asciugabiancheria a gas devono essere dotate di marchi CE e IMQ che garantiscono la dotazione di sistemi di sicurezza integrati. Devono essere sempre presenti:

  • Segnalatore acustico che vi avverte della fine del ciclo di asciugatura
  • Segnalatore acustico che vi avverte se qualche filtro è intasato
  • Blocco porta per evitare che l’apertura accidentale

Grandezza

Le asciugatrici a gas, di solito, hanno misure standard: 60 x 60 x 85. In commercio sono presenti anche alcuni modelli salva spazio larghi 45 cm. La capacità di questi elettrodomestici va dai 5 ai 10 kg. Questi modelli di asciugabiancheria sono dotati di carico frontale (come quello delle lavatrici) oppure con carica dall’alto. In base allo spazio che avete in casa, potete, quindi, scegliere il modello di asciugatrice a gas che fa per voi.

Esistono diversi modelli di asciugatrici a gas:

  • Modello da incolonnare sulla lavatrice
  • Modello da terra
  • Modello predisposto all’istallazione sulla parete, molto spesso dotato di un vano per riporre vestiti e biancheria. Ottimo, quindi, per chi ha poco spazio in casa.
  • Modello lavasciuga che è sia una lavatrice che un’asciugatrice.

Programmi

Le asciugatrici a gas sono dotate di programmi che facilitano, di molto, l’asciugatura del vostro bucato. Sono programmi studiati per non rovinare i tessuti e per dare al bucato il giusto grado di umidità evitando di sgualcirli. Secondo le statistiche, il ciclo completo di un’asciugatrice a gas dura al massimo 90 minuti. Adesso, vogliamo parlarvi di alcuni programmi che  faciliteranno l’uso di questo elettrodomestico.

Accensione programmata

L’accensione programmata vi permette, appunto, di programmare in anticipo un ciclo di asciugatura.

Programma aria fredda

Permette l’asciugatura dei capi più delicati con l’emissione di aria fredda.

Programma Baby Caresse

E’un programma delicato che permette l’asciugatura dei capi dei bambini.

Programma Jeans

Permette l’asciugatura di stoffe pesanti come, appunto il jeans. Questo programma asciuga i capi utilizzando temperature molto alte e non è adatto per capi delicati

Programma refresh

Questo programma permette di dare una rinfrescata al bucato usato poco vi, è addirittura, la possibilità di lavare il bucato a secco.

Programma Sport

Il programma Sport, vi da la possibilità di asciugare il vostro abbigliamento sportivo che, nella maggior parte dei capi, è costituito da fibre sintetiche.

Asciugatrici a gas – Conclusioni

Acquistando un’asciugatrice a gas, avrete tantissimi vantaggi:

  • Notevole risparmio di tempo. Il bucato asciugherà velocemente
  • Risparmierete moltissimo sui consumi. Le vostre bollette no ne risentiranno grazie al costo basso della materia prima usata come combustibile.
  • Aumento della potenza. Le asciugatrici a gas sono molto più potenti di quelle elettriche.

Modelli: